Polo catastale

Nel mese di settembre 2007 si è costituito il Polo Catastale della Franciacorta formato da 12 comuni:
Rovato, Berlingo, Castegnato, Cazzago San Martino, Coccaglio, Erbusco, Gussago, Paderno Franciacorta, Paratico, Passirano, Provaglio d'Iseo, Rodengo Saiano.
Il comune capofila è il comune di Rovato.
Il Polo Catastale dovrebbe assorbire le funzioni di gestione del Catasto nell’ottica del decentramento previsto dalle norme emanate nel 2007. Tuttavia tale processo di decentramento è stato sospeso per la mancanza di provvedimenti attuativi da parte dell’Agenzia del Territorio Nazionale. E’ inoltre in corso di elaborazione da parte del governo di un progetto di legge delega di riordino delle norme catastali.

Ne consegue che alcuni passaggi necessari per il pieno decentramento delle funzioni catastali sono al momento sospesi:
- il passaggio del personale dagli uffici statali ai comuni;
- la stipulazione delle convenzioni tra Poli Catastali e l'Agenzia del Territorio per la regolazione delle fasi di passaggio degli adempimenti
Tuttavia, il Polo Catastale della Franciacorta, e i Comuni che ne fanno parte, hanno attivato alcune iniziative al fine di iniziare ad erogare servizi catastali diretti sul territorio.

 

Servizi di visura.
Le visure catastali servono per conoscere i dati identificativi degli immobili (sezione urbana, foglio, particella, subalterno) i dati relativi al classamento (zona censuaria, categoria, classe, consistenza, rendita), estremi degli atti di possesso, intestatari del bene immobile. Le visure possono essere di tipo attuale o storico e riguardano solamente i dati contenuti nella banca dati meccanizzata dell’Agenzia del Territorio, ossia tutte le variazioni intervenute nel catasto terreni dal 1970 ad oggi e nel catasto fabbricati dal 1987 ad oggi.
A seguito del decreto del Direttore dell’Agenzia del Territorio 6 settembre 2012, in attuazione del Decreto Legge 16/2012, convertito nella legge 44/2012, i Comuni non possono più rilasciare visure catastali ai contribuenti.
Lo potranno fare dopo avere sottoscritto nuove convenzioni con l’Agenzia del Territorio, e dopo che l’Agenzia stessa avrà reso operativi tali servizi presso i Comuni.
Ne consegue che dal 1 ottobre 2012 i cittadini devono rivolgersi direttamente agli Uffici dell’Agenzia del Territorio di Brescia, via Marsala 25, 25122 Brescia, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle oer 12.30 (si prega di verificare eventuali modifiche sul sito dell’Agenzia del Territorio di Brescia), dove potranno ottenere a pagamento le visure catastali.
Rimane comunque la possibilità di ottenere visure gratuite, sempre presso gli sportelli dell’Agenzia del Territorio, per i soggetti titolari, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento sugli immobili.

 

Servizi di rettifiche catastali.
E’ possibile recarsi presso i Comuni del polo catastale che hanno attivato il servizio di rettifiche tramite Contact center per chiedere la rettifica dei dati anagrafici o dell’indirizzo e numero civico risultanti in catasto, e richiedere la modifica di altri dati risultanti in catasto non corrispondenti alla situazione di fatto.
Con tale servizio il cittadino potrà richiedere di correggere i dati presenti nella banca dati catastale:
-    correzione dati intestazione immobile: nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, diritti e quota di possesso;
-    correzione dati degli immobili: indirizzo, ubicazione, numero civico, scala, piano, interno, consistenza.
In tal caso il cittadino dovrà compilare il modulo allegato e presentarlo agli uffici dei Comuni  che hanno attivato il servizio.
Il cittadino dovrà allegare la eventuale documentazione necessaria a giustificare la rettifica. Il Comune, dopo avere effettuato gli opportuni controlli, procederà in via telematica a chiedere la rettifica all’Agenzia del Territorio di Roma. Dopo circa 15 giorni l’Agenzia del Territorio invierà la nuova visura con la rettifica apportata che sarà inviata al contribuente. 
Il servizio rettifiche è per ora  attivato presso il Comune di Rovato e di Paratico.

 

Per qualsiasi informazione sui servizi erogati dal Polo catastale:
Polo Catastale della Franciacorta
Via Lamarmora 7 Rovato 
Telefono 0307713282 – fax 0307713217
s.bergomi@comune.rovato.bs.it

Allegati

RETTIFICA CATASTALE

Note: scarica allegato

Ultima modifica: Mer, 13/01/2016 - 09:38